ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'Fmi amplia gli aiuti economici per Kiev: 15,5 mld di euro in 4 anni

Lettura in corso:

L'Fmi amplia gli aiuti economici per Kiev: 15,5 mld di euro in 4 anni

Dimensioni di testo Aa Aa

Il Fondo monetario internazionale scende in campo in aiuto dell’Ucraina con un ampliamento degli aiuti economici. L’annuncio è arrivato da Bruxelles direttamente per bocca della numero uno Christine Lagarde. Grazie all’accordo stretto tra i funzionari della missione nel Paese ed il governo di Kiev, l’organizzazione di Washington metterà sul tavolo un programma di sostegno allargato da 15,5 miliardi di euro in quattro anni.

“Le autorità ucraine stanno dimostrando una determinazione e un coraggio per le riforme mai visto prima”, ha detto Lagarde. “Per citare un esempio, non solo hanno raggiunto il loro obiettivo di deficit per quest’anno, ma l’hanno anche superato”, ha aggiunto.

Nel 2014 il disavanzo si è fermato al 4,6% contro un target fissato dal primo programma di aiuti del 5,8%. Non solo: Kiev si è impegnata ad aumentare le bollette, a ristrutturare le banche, a riformare le aziende statali e sradicare la corruzione.

Contando anche le fonti bilaterali gli aiuti potrebbero arrivare a 35 miliardi di euro.

Una ventata d’ossigeno per il Paese, sull’orlo della bancarotta dopo mesi di conflitto con i separatisti filorussi nell’est del Paese.