ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Credit Suisse si prepara per l'impatto con il "super-franco"

Lettura in corso:

Credit Suisse si prepara per l'impatto con il "super-franco"

Dimensioni di testo Aa Aa

L’utile netto del quarto trimestre è stato migliore delle attese, 870 milioni di euro, ma per Credit Suisse non c‘è tempo per festeggiare. L’istituto di credito annuncia misure per far fronte al cambio sfavorevole, dopo la decisione della Banca centrale di disancorare il cambio con la moneta unica e l’impennata del franco.

Tra queste, lo spostamento di parte del personale, per evitare di pagare gli stipendi in franchi, e 190 milioni di euro di risparmi entro fine 2017. Completa il quadro il taglio di bonus e stipendi ai piani alti, diretta conseguenza del maxi-patteggiamento dell’anno scorso con le autorità americane.