ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Apple tra le nuvole, sfondata quota 700 mld di dollari di capitalizzazione

Lettura in corso:

Apple tra le nuvole, sfondata quota 700 mld di dollari di capitalizzazione

Dimensioni di testo Aa Aa

Senza voler fare un torto alla città di New York, ora sarebbe davvero il caso di rinominarla “la grande Mela”. Mentre il suo capo Tim Cook elencava i tanti successi ottenuti ad una conferenza di Goldman Sachs, Apple ha infatti raggiunto l’ultimo dei traguardi.

Già al primo posto della classifica davanti ad Exxon e Google, il gigante ha superato i 700 miliardi di dollari di capitalizzazione di mercato. Martedì il titolo ha toccato i 122 dollari. Moltiplicateli per il totale delle azioni in circolazione ed ecco ottenuta la “cifra monstre”.

Giusto per darvi un’idea: ora Apple vale più del doppio della rivale Microsoft, otto volte McDonald’s e ventiquattrovolte Twitter. Non fosse bastato il successo dei nuovi iPhone e il boom delle vendite cinesi, per gli analisti la corsa è destinata a continuare. Ad aprile arriva l’Apple Watch e l’azienda punta a mercati ancora “vergini” come quello indiano.