ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Tsipras in Parlamento promette di rinegoziare con Europa

Ha giocato in casa, il Premier ellenico Alexis Tsipras, presentando al Parlamento di Atene il programma politico dell’esecutivo. Il Primo ministro ha

Lettura in corso:

Tsipras in Parlamento promette di rinegoziare con Europa

Dimensioni di testo Aa Aa

Ha giocato in casa, il Premier ellenico Alexis Tsipras, presentando al Parlamento di Atene il programma politico dell’esecutivo.

Il Primo ministro ha ribadito che certo, la Grecia intende saldare i propri debiti. Ma il suo compito resta quello di rinegoziare una soluzione che necessariamente è politica prima ancora che economica. Dopo il tour europeo di Tsipras le basi di questo discorso non sono completamente indenni da qualche scricchiolio, ma la sfida per Atene sta tutta qui.

“Quel che il governo greco sta cercando di ottenere attraverso i negoziati con i nostri partner è un nuovo accordo, un nuovo accordo-ponte fino a giugno che ci dia, dal punto di vista fiscale, il tempo necessario richiesto da un negoziato serio e un nuovo programma di collaborazione tra la Grecia e i partner europei” ha detto Tsipras davanti ai parlamentari.

Tsipras ha anche osato mettere sul piatto una delle patate più bollenti della partita: le riparazioni di guerra della Germania. Un riferimento al debito della Germania Federale per i danni dovuti dalla Germania nazista a tutti i Paesi, Grecia compresa, e che venne cancellato per il 50% nel 1953.

Il discorso del Premier è stato elogiato, senza sorprese, dal suo braccio destro, il Ministro delle Finanze Yanis Varoufakis.

“Il discorso del Premier mi ha commosso” ha detto. “È stato un momento molto importante”.

“L’unico criterio per le nostre politiche e le nostre decisioni è l’interesse del popolo ellenico e del Paese” ha aggiunto il Ministro alle Politiche Sociali Dimitris Stratoulis.

Il nostro corrispondente Gianisis Stamatis: “Presentando al Parlamento il programma politico del governo il Premier Tsipras ha annunciato di essere pronto a svelare il proprio piano alternativo sul debito greco ai partner europei. Quanto questo piano sarà convincente resta da vedere e sarà chiaro nell’Eurogruppo di Mercoledì”.