ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Crisi ucraina: Hollande e Merkel a Mosca, ultima carta per una soluzione diplomatica

François Hollande e Angela Merkel hanno lasciato Kiev alla volta di Mosca. Dopo aver incontrato il presidente ucraino Petro Porochenko, i due leader

Lettura in corso:

Crisi ucraina: Hollande e Merkel a Mosca, ultima carta per una soluzione diplomatica

Dimensioni di testo Aa Aa

François Hollande e Angela Merkel hanno lasciato Kiev alla volta di Mosca. Dopo aver incontrato il presidente ucraino Petro Porochenko, i due leader europei saranno ricevuti dal presidente russo Vladimir Putin.

È l’ennesimo, forse ultimo, tentativo di risolvere sul piano diplomatico la crisi ucraina mettendo fine al conflitto del Donbass. Sembra per ora sposare la linea della prudenza anche Washington, che aveva ipotizzato di fornire armi letali all’Ucraina. Contrari a questa proposta gran parte dei Paesi europei che temono una reazione più dura della Russia. L’Occidente spera, insomma, che il Cremlino si impegni in un vero cessate il fuoco.

‘‘La visita a sorpresa dei due leader europei è arrivata in concomitanza con quella a Kiev del segretario di Stato americano, John Kerry: questo significa che i tre Paesi hanno una posizione comune su come risolvere il conflitto nell’Est dell’Ucraina’‘, spiega Dmytro Polonsky, corrispondente di euronews a Kiev.