ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ucraina. Migliaia di civili bloccati dai combattimenti a Debaltseve

Sarebbero circa 10.000 i civili ancora bloccati nella città di Debaltseve, dove si concentrano i combattimenti tra l’esercito ucraino e i separatisti

Lettura in corso:

Ucraina. Migliaia di civili bloccati dai combattimenti a Debaltseve

Dimensioni di testo Aa Aa

Sarebbero circa 10.000 i civili ancora bloccati nella città di Debaltseve, dove si concentrano i combattimenti tra l’esercito ucraino e i separatisti del Donbass. Durante il corridoio umanitario stabilito tra le 14 e le 17 solo alcune centinaia di persone sarebbero state evacuate dalla cittadina.

“Sparano ovunque” dice un abitante “bisogna cercare riparo alla meno peggio. Molti non ce la fanno. C‘è tanta gente buttata per terra, in strada, giusto coperta con un lenzuolo. Impossibile seppellirli, nessuno s’arrischia a seppellirli durante i bombardamenti”.

Debaltseve si trova a metà strada tra Donetsk e Lugansk, le due roccaforti dei ribelli nell’Est dell’Ucraina. Le persone ancora nascoste in rifugi di fortuna sono quasi la metà della popolazione abituale dell’agglomerato. L’esercito ucraino sta subendo, da settimane, una nuova offensiva dei separatisti. Il governo di Kiev resta ora appeso alla possibilità che gli Stati Uniti forniscano nuovi armamenti.