ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Addio Udo Lattek. Il calcio perde l'allenatore dei record

Il tedesco si è spento a 80 anni. Insieme al Trap era l'unico ad aver vinto tutte e 3 le competizioni europee

Lettura in corso:

Addio Udo Lattek. Il calcio perde l'allenatore dei record

Dimensioni di testo Aa Aa

Addio Udo Lattek, allenatore tedesco delle grandi imprese. Si è spento a 80 anni in una casa di cura di Colonia, uno dei più titolati coach della storia del calcio mondiale.

A darne la notizia il Bayern Monaco, di cui contribuì a scrivere la storia.

Quindici trofei fra Bundesliga e titoli internazionali ne fanno l’unico, insieme al Trap, ad aver vinto tutte e tre le Coppe Europee. Al servizio di diverse squadre tedesche, il suo nome resta però associato soprattutto al Bayern Monaco di Beckenbauer, con cui vinse nel ’74 quella dei Campioni.

Lo presenta come una “leggenda” anche il quotidiano bavarese Süddeutsche Zeitung, solitamente poco incline alle vicende sportive.

Un vuoto lo lascia però anche all’estero tra i fan del Barcellona, a cui regalò nel 1982 la Coppa delle Coppe.

Su Twitter il cordoglio del club Blaugrana.