ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Grecia: "sul debito non ci sarà uno scontro finale stile far West"

Continua il tour europeo dei neo rappresentanti greci. Obiettivo: ridurre l’onere del debito, possibilmente senza la tanto discussa Troika, formata

Lettura in corso:

Grecia: "sul debito non ci sarà uno scontro finale stile far West"

Dimensioni di testo Aa Aa

Continua il tour europeo dei neo rappresentanti greci. Obiettivo: ridurre l’onere del debito, possibilmente senza la tanto discussa Troika, formata da Unione europea, Banca Centrale europea e Fondo Monetario Internazionale. Il ministro delle finanze ellenico Yanis Varoufakis:

“Il mio messaggio ai nostri amici tedeschi e a tutti gli europei, è che il nostro gioco non sarà estremo, perché non è nostra intenzione cercare lo scontro nei negoziati. I giornalisti amano ritrarre la situazione come una sorta di confronto finale stile “far West”. Beh, non è così. Qui abbiamo diversi governi europei con un obiettivo comune, che è raggiungere un accordo reciprocamente vantaggioso in grado di minimizzare il costo della crisi per il cittadino medio europeo. Non per i greci, non per i tedeschi. Ma pensando dal punto di vista europeo”.

La dichiarazione del Ministro, lunedì a Londra in seguito all’incontro con l’omologo britannico George Osborne. Domenica
Varoufakis aveva già incontrato uno scettico Ministro delle Finanze francese:

“Non si può fare nulla di duraturo in Europa -ha precisato Michel Sapin – senza un accordo solido tra Germania e Francia”.

Lo stesso presidente della Commissione Jean-Claude Juncker ha ammesso che la Troika andrà sostituita. Quando e come, resta da vedere.