ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sergio Mattarella è stato eletto Presidente della Repubblica con 665 voti

Supera ampiamente il quorum necessario fissato a 505 voti, ne incassa 665 dalle Camere congiunte e diventa con la quarta votazione il dodicesimo

Lettura in corso:

Sergio Mattarella è stato eletto Presidente della Repubblica con 665 voti

Dimensioni di testo Aa Aa

Supera ampiamente il quorum necessario fissato a 505 voti, ne incassa 665 dalle Camere congiunte e diventa con la quarta votazione il dodicesimo presidente della Repubblica italiana: sono questi i numeri che cambiano oggi la vita di Sergio Mattarella.

Nell’Aula di Montecitorio quasi quattro minuti di standing ovation hanno salutato il raggiungimento del quorum. ‘‘Il pensiero va soprattutto e anzitutto alle difficoltà e alle speranze dei nostri concittadini. È sufficiente questo”, ha detto Mattarella ricevuta la comunicazione ufficiale da parte del presidente della Camera Laura Boldrini.

Questa mattina Ncd ha deciso di appoggiare la candidatura di Mattarella. “Abbiamo fatto prevalere il valore della persona sull’errore di metodo”: ha commentato il leader dell’Ncd e ministro dell’Interno Angelino Alfano.

È stato, dunque, raccolto l’appello di ieri di Matteo Renzi che aveva auspicato “la più ampia convergenza” sul nome del giudice costituzionale ed ex ministro della Difesa.

Oggi su Twitter il premier festeggia quella che è anche una sua vittoria augurando al capo dello Stato “buon lavoro”.

74 anni, Sergio Mattarella è un ex dirigente della Democrazia Cristiana e del Partito Democratico. È stato cinque volte ministro ed è giudice della Corte Costituzionale per nomina parlamentare.

Nato a Palermo, Mattarella è il primo inquilino siciliano del Quirinale, fratello minore di Piersanti, ucciso dalla mafia il 6 gennaio del 1980 quando era presidente della Sicilia.

Martedì alle 10 il giuramento nell’aula di Montecitorio.