ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Spagna, "Adiós" alla crisi. Crescita stimata dell'1,4% nel 2014

Lettura in corso:

Spagna, "Adiós" alla crisi. Crescita stimata dell'1,4% nel 2014

Dimensioni di testo Aa Aa

Si scrive “recuperación”. Si legge ripresa economica spagnola. Con l’arrivo delle stime preliminari dell’Istituto nazionale di statistica, Madrid festeggia un quarto trimestre come non se ne vedevano dalla fine del 2007. Lo 0,7% di crescita economica. Trainata principalmente, spiegano gli esperti, da una solida domanda interna.

Se il dato sarà confermato dalle cifre definitive di fine febbraio, la Spagna potrà dire ufficialmente “Adios” alla grande recessione, con la prima crescita annuale (l’1,4%) da sei anni a questa parte. Scampoli di ripresa si vedono anche là dove la tempesta era cominciata, in quel settore immobilare che, allo scoppiare della bolla dei prezzi, lasciò disoccupati milioni di spagnoli.

Pur rimanendo tra i più alti dell’Eurozona, il tasso di disoccupazione continua a dare segni di miglioramento: nel 2014 è calato al 23,7%. Completano il quadro le esportazioni, che nei primi 11 mesi dell’anno scorso sono cresciute quasi del 6%, e l’exploit del settore turistico: a visitare il Paese sono stati oltre 65 milioni di turisti stranieri.