ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Londra ricorda Winston Churchill, 50 anni dopo i funerali di Stato

Il Regno Unito ha reso un omaggio solenne a Winston Churchill, nel cinquantesimo anniversario dei funerali. “Era la volontà di vedere libertà e

Lettura in corso:

Londra ricorda Winston Churchill, 50 anni dopo i funerali di Stato

Dimensioni di testo Aa Aa

Il Regno Unito ha reso un omaggio solenne a Winston Churchill, nel cinquantesimo anniversario dei funerali.
“Era la volontà di vedere libertà e democrazia trionfare su barbarie e dittatura”, ha detto il premier David Cameron in una cerimonia in parlamento.

Sul Tamigi è stata ripetuta la processione funebre che si svolse il 30 gennaio del 1965, sei giorni dopo la morte del “Vecchio leone”, spentosi a 90 anni. I discendenti di Churchill sono saliti su una replica dell’Havengore, al suo passaggio si è aperto il Tower Bridge.

I funerali di Stato, cui partecipò la regina Elisabetta, furono seguiti in diretta televisiva da 350 milioni di persone nel mondo. Da allora lo statista britannico è oggetto di culto in Regno Unito e all’estero.

Primo ministro tra il 1940 e il 1945 condusse il Paese alla vittoria contro la Germania nazista, incitando la popolazione con la sua oratoria. Tornato al potere nel 1951, nel 1955 si ritirò a vita privata, due anni dopo aver ricevuto il premio Nobel per la Letteratura. Churchill è stato anche tra i primi a invocare la creazione degli Stati Uniti d’Europa.