ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Giordania libererà jihadista in cambio del rilascio di due ostaggi di Isil

Il governo di Amman accetta la richiesta del cosiddetto stato islamico per salvare la vita di due ostaggi: si impegna a liberare una jihadista

Lettura in corso:

Giordania libererà jihadista in cambio del rilascio di due ostaggi di Isil

Dimensioni di testo Aa Aa

Il governo di Amman accetta la richiesta del cosiddetto stato islamico per salvare la vita di due ostaggi: si impegna a liberare una jihadista detenuta in Giordania. Ad Amman nella notte centinaia di persone, tra cui la madre del pilota giordano Muad al-Kassasbeh, hanno chiesto di accogliere le condizioni dell’Isil. Il giovane è stato catturato il 24 dicembre dopo che il suo aereo è precipitato in Siria.

L’altro ostaggio è Kenji Goto, giornalista indipendente giapponese, prigioniero dell’Isil dallo scorso ottobre. Martedì gli estremisti hanno fatto diffuso un filmato nel quale il reporter afferma di avere soltanto 24 ore di vita se il governo giordano non rilascia Sajida al-Rishawi, condannata a morte per complicità negli attentati del 2005 nella capitale giordana che uccisero 60 persone.