ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

50 anni fa moriva Winston Churchill

Lettura in corso:

50 anni fa moriva Winston Churchill

Dimensioni di testo Aa Aa

Due volte primo ministro del Regno Unito, fiera guida del suo Paese nella resistenza contro la furia nazista, Premio Nobel per la Letteratura nel

Due volte primo ministro del Regno Unito, fiera guida del suo Paese nella resistenza contro la furia nazista, Premio Nobel per la Letteratura nel 1953.

Sono passati 50 anni dalla morte di Winston Churchill, scomparso novantenne il 24 gennaio del 1965.

La sua popolarità cominciò la sua ascesa con la presa del potere da parte di Adolf Hitler nel 1933. I suoi ammonimenti contro la Germania nazista e la linea troppo morbida del governo britannico, si rivelarono profetici e convinsero il popolo a porre grande fiducia nel politico.

Il 10 maggio 1940, mentre Hitler invadeva la Francia, Churchill divenne primo ministro, dopo le dimissioni di Neville Chamberlain.

“Non era perfetto”, dice Randolph Churchill, pronipote dello statista considerato uno dei più grandi leader del XX secolo, “Ha fatto alcuni errori nel suo percorso, ma era una persona molto umana, che poteva relazionarsi facilmente con il soldato come con lo scienziato. E 50 anni dopo conserva ancora un posto speciale nel cuore della Nazione”.

Sono molti gli eventi e le esposizioni, non solo nel Regno Unito, organizzati nel 50esimo anniversario della scomparsa di Churchill.

Degna di nota una mostra al Museo della Scienza di Londra, che celebra il generoso sostegno del premier agli istituti
e alle accademie scientifiche durante la Seconda Guerra Mondiale.