ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Si, mi "spoglio" Versace...

Lettura in corso:

Si, mi "spoglio" Versace...

Dimensioni di testo Aa Aa

Questa volta a Parigi l’alta moda targata Versace inventa la nuova sensualità femminile. Atelier Versace ha aperto alla grande la rassegna parigina

Questa volta a Parigi l’alta moda targata Versace inventa la nuova sensualità femminile.
Atelier Versace ha aperto alla grande la rassegna parigina della moda esclusiva con la bellezza di 46 uscite e ha svelato la meraviglia di una collezione che sembra dipinta sul
corpo ad effetto body painting, che rivela il nudo tra virgole, onde e ghirigori di seta o di pizzo, in un meraviglioso gioco di
asimmetrie che esaltano i corpi delle modelle.
Peraltro sono state ingaggiate le piu’ belle come
Eva Herzigova, Amber Valletta, Natasha Poly, Karlie Kloss. Tuttavia non illudetevi che sia solo il corpo a fare il vestito, una collezione cosi’ costa tanto lavoro.

Pare che Dio abbia creato prima l’uomo, ma non lo avrebbe vestito come fa adesso Dior a Parigi.

Metti una sera all’opera, e io cosa mi metto? Risposta Dior: un abito elegante ma ringiovanito con scarpe da ginnastica che diventano attrezzo da soirée e un baluginio di lampi/colori techno e una buona dose di denim. Insomma, la moda quando funziona è proprio come un buon cocktail. O almeno cosi’ la pensa anche il direttore artistico di Dior uomo Kriss Van Assche.

Il marchio Kenzo ha presentato la sua collezione autunno / inverno 2015-16 nel nuovo auditorium parigino progettato dall’architetto Jean Nouvel. Ed ecco tutta una sinfonia di fantasie e colori.

La collezione si fonda su parka verde oliva, cappotti militari, maglioni pesanti, mantelle e pantaloni che sembrano quelli degli astronauti.