This content is not available in your region

Ucraina: ribelli filorussi bombardano mercato a Mariupol. Decine i morti

Access to the comments Commenti
Di Alberto De Filippis
Ucraina: ribelli filorussi bombardano mercato a Mariupol. Decine i morti

<p>Si riaccende la guerra in Ucraina orientale. Questo sabato mattina almeno 15 civili sono morti e molti altri sono rimasti feriti in un bombardamento dell’artiglieria dei ribelli filo-russi su un mercato di Mariupol, bastione di Kiev nell’Ucraina orientale. </p> <p>Queste immagini amatoriali mostrano gli effetti dei bombardamenti.</p> <p>Razzi Grad sono piovuti sul grande mercato di un quartiere residenziale della città di 500.000 abitanti affacciata sul Mare di Azov. Mariupol è collocata lungo la strategica arteria che collega le regioni orientali controllate dai ribelli alla penisola di Crimea, annessa dalla Russia a marzo. Controllarla rappresenta un indubbio vantaggio strategico. </p> <p>In agosto l’esercito ucraino aveva faticato a respingere l’offensiva dei ribelli proprio su Mariupol tanto che a Kiev avevano cercato di avere una tregua per dare respiro alla città. Da qui l’accordo del 5 settembre. I ribelli filorussi controllano già <br /> l’aeroporto. </p> <p>Questa guerra finora ha provocato almeno 5100 morti. I ribelli hanno promesso che non faranno più prigionieri. Il numero delle vittime dunque, può solo aumentare.</p>