ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Grecia pronta al voto che fa tremare l'Europa: in testa Syriza

La Grecia si avvicina al voto che fa tremare l’Europa. Dalle elezioni per il rinnovo del Parlamento dipendono i destini dell’Eurozona. In oltre

Lettura in corso:

Grecia pronta al voto che fa tremare l'Europa: in testa Syriza

Dimensioni di testo Aa Aa

La Grecia si avvicina al voto che fa tremare l’Europa. Dalle elezioni per il rinnovo del Parlamento dipendono i destini dell’Eurozona. In oltre 9milioni e 800mila sono chiamati alle urne domenica per eleggere 300 membri del Parlamento che ha una camera sola. ‘‘Se vincerò, cercherò la collaborazione di altre forze filo-europe’‘, dice il premier Antonis Samaras, leader del partito Nea Dimokratia, che ha portato avanti una politica di tagli. Saldamente in testa nei sondaggi resta il partito della sinistra radicale Syriza. Il leader Alexis Tsipras ha già avvertito l’Europa che non rispetterà gli impegni sull’austerità.

‘‘È un’elezione cruciale’‘, spiega Andreas Drymiotis, analista politico, ‘‘ma credo che le persone voteranno per rabbia, senza ragionare. Sarebbe il risultato di quasi cinque anni di austerità che hanno vissuto”.

Le elezioni in Grecia sono viste come il primo banco di prova delle politica di austerity europea. Si annuncia un braccio di ferro tra i due principali partiti: Syriza e Nea Dimokratia. Ai minimi storici le altre formazioni politiche.