ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Misure contro il terrorismo ed elezioni in Grecia al centro dell'attualità europea

Dopo gli attentati a Parigi di due settimane fa, si cerca di introdurre regolamentazioni, norme, accordi: misure che siano allo stesso tempo severe e

Lettura in corso:

Misure contro il terrorismo ed elezioni in Grecia al centro dell'attualità europea

Dimensioni di testo Aa Aa

Dopo gli attentati a Parigi di due settimane fa, si cerca di introdurre regolamentazioni, norme, accordi: misure che siano allo stesso tempo severe e restrittive da un lato e libere e democratiche dall’altro.
All’interno dell’Unione Europea gli Stati membri hanno reagito in modi diversi alla necessità di una maggiore sicurezza in Europa, rendendo più difficile per la Commissione elaborare un piano solido. Mercoledì la Commissione ha annunciato di aver incluso misure anti-terrorismo nel suo programma di lavoro quinquennale, che dovrebbero essere presentate il prossimo maggio.

Domenica i greci andranno alle urne per scegliere un nuovo governo. Ripongono le proprie speranze in un’amministrazione che ripristini la loro dignità e la prosperità dopo sei anni di profonda crisi economica. “L’equilibrio di bilancio non richiede automaticamente l’austerità”,sostiene Alexis Tsipras, leader di Syriza, il partito che potrebbe vincere le elezioni di questa domenica in Grecia. Syriza è saldamente in testa in tutti i sondaggi.
Tsipras ha anche promesso di rispettare gli impegni finanziari della Grecia, l’appartenenza alla zona euro, e ha affermato che Atene deve poter negoziare apertamente e alla pari con i partner europei. Sul tema abbiamo sentito il parere di un economista.

Infine per quanto riguarda gli appuntamenti della settimana prossima, lunedì si riunirà l’eurogruppo a Bruxelles e le elezioni in Grecia saranno di sicuro al centro dell’incontro. Martedì è la “Giornata della memoria”, il mondo ricorderà l’orrore dell’Olocausto. Giovedì a Riga è prevista la riunione dei ministri dell’Interno dell’Unione Europea sul terrorismo.