ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La Grecia al bivio delle elezioni: Tsipras, la Troika e il futuro dell'Euro

La Grecia e le elezioni alle porte. Quali le conseguenze dello scontro che si profila tra Syriza e i conservatori al governo? Se a vincere fosse il

Lettura in corso:

La Grecia al bivio delle elezioni: Tsipras, la Troika e il futuro dell'Euro

Dimensioni di testo Aa Aa

La Grecia e le elezioni alle porte. Quali le conseguenze dello scontro che si profila tra Syriza e i conservatori al governo? Se a vincere fosse il partito di Tsipras che mira a rinegoziare il debito, si profilerebbe l’eventualità di un’uscita della Grecia dall’euro? A cedere sarebbe invece la Troika, costretta a concedere ad Atene maggiore flessibilità? Oppure ancora un compromesso è possibile? Di questo, del futuro del patto di stabilità e degli scenari che si prospettano per la Grecia e l’Europa, Chris Burns parla con i suoi ospiti:

Dimitrios Papadimoulis, vice-presidente del Parlamento Europeo ed esponente di Syriza, che sostiene l’austerity abbia portato a una crisi umanitaria in Grecia;

Guy Verhofstadt, presidente dei Liberali e Democratici all’Europarlamento ed ex primo ministro belga, che sostiene che un default greco produrrebbe ripercussioni in tutta Europa;

Zsolt Darvas del think tank economico Bruegel, che invoca un alleggerimento delle condizioni imposte alla Grecia, prima che il governo si trovi ad esaurire in estate le sue risorse.