ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Atletica Leggera: sospesi per doping 5 atleti russi

Un nuovo cataclisma si abbatte sulla marcia russa: a causa di riscontate anomalie nel passaporto biologico, infatti, la Federazione Internazionale

Lettura in corso:

Atletica Leggera: sospesi per doping 5 atleti russi

Dimensioni di testo Aa Aa

Un nuovo cataclisma si abbatte sulla marcia russa: a causa di riscontate anomalie nel passaporto biologico, infatti, la Federazione Internazionale di Atletica Leggera ha imposto all’Agenzia Russa Anti-Doping il fermo di 5 atleti.

Trattasi di Valeriy Borchin, vincitore a Pechino 2008, Sergei Kirdyapkin, oro nella 50 km ai Giochi di Londra 2012, Olga Kaniskina, vincitrice a Pechino 2008 nei 20 km di marcia, Sergei Bakulin e Vladimir Kanaykin, rispettivamente oro e argento ai Mondiali sudcoreani di Daegu 2011 e già fermati per doping in passato.

Kirdyapkin, Kaniskina e Bakulin hanno ricevuto una squalifica di 3 anni e 2 mesi, a Borchin è stata comminata una pena di 8 anni mentre Kanaykin è stato radiato a vita.

Notizia importante anche per l’Italia, dal momento la riassegnazione delle medaglie consente ad Elisa Rigaudo di raggiungere il terzo posto mondiale 2011 e a Giorgio Rubino di piazzarsi terzo ai Mondiali di Berlino 2009.