ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Kiev: "Le forze russe partecipano ai combattimenti" e Mosca nega


Ucraina

Kiev: "Le forze russe partecipano ai combattimenti" e Mosca nega

Questa è la corsa disperata dei residenti di Donetsk per mettersi al riparo dai bombardamenti. I combattimenti per il controllo dell’aeroporto hanno sconfinato in zone residenziali. Il bilancio è di 5 civili uccisi nelle ultime 24 ore. L’Ucraina ha accusato la Russia di aver introdotto due battaglioni in territorio ucraino. Il portavoce dell’esercito Andriy Lysenko:

“Nonostante tutti i precedenti accordi, le unità militari ucraine sono state attaccate da corpi militari regolari della federeazione Russa nella zona nord dell’area dell’operazione anti-terrorista. Pesanti combattimenti sono ancora in corso vicino ai posti di controllo 29 e 31 dell’autostrada Bakhmutska. Le forze dell’operazione anti-terrorista hanno bloccato l’avanzata delle truppe russe”.

Si tratta di una delle denunce più dirette della partecipazione di Mosca ai combattimenti, in uno scambio di accuse reciproche che dura da mesi. La Russia ha sempre negato il dispiego di forze militari in Ucraina in questi dieci mesi di conflitto, da quando la Crimea è stata annessa via referendum alla Federazione Russa.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

La Francia naturalizza Lassan Bathily, eroe del supermercato kosher