Erdogan "scavalca Davutoglu" e presiede il consiglio dei ministri

Access to the comments Commenti
Di Euronews
Erdogan "scavalca Davutoglu" e presiede il consiglio dei ministri

<p>Davutoglu, fatti da parte. Recep Tayyip Erdogan ha presieduto lunedì, per la prima volta da capo dello Stato, il consiglio dei ministri. </p> <p>Per di più, nel faraonico nuovo palazzo presidenziale in stile neo-ottomano, costato oltre 500 milioni di euro. </p> <p>Il premier in carica, fedelissimo del presidente, ha affermato che questi ha solo esercitato prerogative rientranti tra i suoi poteri.</p> <p>In effetti non si tratta di una novità nella storia repubblicana turca, anche se non avveniva da oltre dieci anni.</p> <p>Le opposizioni, però, sostengono che sia l’ennesima dimostrazione della svolta autoritaria imposta da colui che, prima come capo del governo, e ora da capo dello Stato, domina la scena poltica turca ormai dal 2002.</p> <p>Già durante la campagna elettorale per le <a href="http://it.euronews.com/2014/08/11/turchia-erdogan-vince-le-elezioni-saro-il-presidente-del-popolo/">presidenziali dell’agosto 2014</a> vinte senza arrivare al ballottaggio, le prime a suffragio diretto, Erdogan aveva preannunciato che avrebbe di fatto continuato a governare il Paese.</p> <p>Da premier aveva tentato negli anni scorsi di<br /> cambiare la Costituzione, rendendo la Turchia presidenziale all’americana Ma la maggioranza assoluta di cui gode l’Akp non è stata supportata da altri partiti, per raggiungere i due terzi dei deputati, necessari per le modifiche dalla carta.</p>