ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ucraina: i filo-russi rafforzano l'offensiva all'aeroporto di Donetsk

L’offensiva dei ribelli filo-russi all’aeroporto di Donetsk, in Ucraina, si è intensificata: sabato si sono susseguiti intensi bombardamenti. Il

Lettura in corso:

Ucraina: i filo-russi rafforzano l'offensiva all'aeroporto di Donetsk

Dimensioni di testo Aa Aa

L’offensiva dei ribelli filo-russi all’aeroporto di Donetsk, in Ucraina, si è intensificata: sabato si sono susseguiti intensi bombardamenti.

Il portavoce militare Andriï Liyssenko ha affermato che l’aeroporto – in rovina dopo otto mesi di conflitto – è sotto il controllo dell’esercito di Kiev. I soldati avrebbero creato un corridoio attraverso il quale sarebbero riusciti a mettere in salvo 23 feriti e a recuperare i cadaveri di tre commilitoni.

I separatisti filorussi dal canto loro sostengono di controllare
l’aeroporto. Secondo Kiev utilizzano armi russe introdotte in Ucraina a partire da Rostov sul Don, a un centinaio di chilometri dall’altro lato della frontiera.

Negli scontri sarebbero rimasti uccisi anche tre civili nelle autoproclamate Repubbliche di Donetsk e Luhansk. Sono quasi cinquemila i morti da aprile scorso, mentre la tregua del 9 dicembre viene costantemente violata paralizzando i negoziati per il raggiungimento della pace.