ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Filippine: una folla immensa alla messa celebrata dal Papa

È con una messa partecipata da quasi sei milioni di fedeli che Papa Francesco si appresta a congedarsi dalle Filippine. Nonostante la pioggia e il

Lettura in corso:

Filippine: una folla immensa alla messa celebrata dal Papa

Dimensioni di testo Aa Aa

È con una messa partecipata da quasi sei milioni di fedeli che Papa Francesco si appresta a congedarsi dalle Filippine.

Nonostante la pioggia e il freddo durante tutta la notte centinaia di migliaia di persone si sono raccolte nel centro di Manila, al Parco Rizal, e nelle strade adiacenti in attesa del Pontefice.

Una marea umana che con entusiasmo ha condiviso collettivamente le preghiere celebrate dal Papa.

Una giornata quella di oggi che, per il paese asiatico profondamente cattolico,
si è trasformata in doppia festa, perché nelle Filippine si celebra il Santo Niño, il Bambin Gesù.

Papa Bergoglio, prima di officiare la messa, ha quindi voluto incontrare i giovani al campo universitario cattolico di Manila.

È qui che ha preso la parola la piccola Glyzelle, ex bambina di strada che ha chiesto al Papa perché il Signore permette la sofferenza nel mondo.

Il Pontefice ha quindi accantonato il discorso preparato precedentemente.

“Prestate tutti attenzione – ha detto il Papa – questa bambina ha fatto l’unica domanda che non ha risposta. Le parole infatti non erano sufficienti e ha dovuto esprimersi con le lacrime. È una domanda che risuona in tutti noi. Perché devono soffrire i bambini?”

Papa Francesco partirà nelle prossime ore da Manila alla volta di Roma.
La sua visita ha mobilitato milioni di fedeli, superando il record toccato da Giovanni Paolo II nel 1995.