ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Pakistan, proteste contro Charlie Hebdo, tre feriti. Tra di loro anche un fotografo dell'Afp

Sono finite nel sangue in Pakistan le manifestazioni di protesta contro le vignette di Charlie Hebdo. A Karachi, davanti al consolato francese, tre

Lettura in corso:

Pakistan, proteste contro Charlie Hebdo, tre feriti. Tra di loro anche un fotografo dell'Afp

Dimensioni di testo Aa Aa

Sono finite nel sangue in Pakistan le manifestazioni di protesta contro le vignette di Charlie Hebdo. A Karachi, davanti al consolato francese, tre persone sono rimaste ferite. Tra di loro un fotografo dell’Afp, colpito da un proiettile al torace. Trasportato d’urgenza in ospedale, non è giudicato in pericolo di vita.

La protesta davanti alla rappresentanza diplomatica è stata convocata dai principali partiti islamici, impegnati in numerose città del paese a manifestare contro i disegni di Maometto pubblicati dal settimanale satirico.

Condanna delle vignette è arrivata tanto dal premier pakistano, Nawaz Sharif, che le ha definite blasfeme quanto da un portavoce dei taleban, che ha minacciato rappresaglie.