ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Dopo sei anni il mercato europeo dell'auto torna ad accelerare

Lettura in corso:

Dopo sei anni il mercato europeo dell'auto torna ad accelerare

Dimensioni di testo Aa Aa

Ancora non ha ingranato la quarta ma, se non altro, il mercato europeo dell’auto torna ad accelerare. Parola dell’Acea, l’associazione che riunisce i costruttori del Vecchio Continente, i cui dati riferiti al 2014 rilevano un vero e proprio sprint dei marchi a buon mercato. La francese Dacia (del gruppo Renault) ha visto un’impennata di oltre il 20%, mentre i brand di fascia bassa di Volkswagen, Seat e Skoda, trainano le crescite della casa tedesca.

Così, dopo una frenata cominciata nell’anno della crisi, il 2008, e proseguita per altri cinque anni, l’anno scorso le immatricolazioni nell’Unione europea hanno riscoperto il segno più: il 5,7%. Con 12 milioni e mezzo di vetture uscite dai concessionari, però, siamo ancora molto lontani dai livelli pre-crisi. Senza contare, notano gli esperti, che la domanda da parte dei privati rimane molto bassa e che la ripartenza, trainata dalle auto aziendali e dai veicoli commerciali, è stata alimentata da sconti e incentivi governativi.