ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Cristiano Ronaldo: "Il Pallone d'Oro l'ho meritato"

Il Pallone d’Oro è suo. Per la terza volta. Nonostante il presidente della UEFA Michel Platini e e quello della FIFA Sepp Blatter avessero

Lettura in corso:

Cristiano Ronaldo: "Il Pallone d'Oro l'ho meritato"

Dimensioni di testo Aa Aa

Il Pallone d’Oro è suo. Per la terza volta. Nonostante il
presidente della UEFA Michel Platini e e quello della FIFA Sepp Blatter avessero apertamente dichiarato che avrebbero preferito che il trofeo fosse assegnato a Neuer, Cristiano Ronaldo, il portoghese del Real Madrid, è riuscito a convincere oltre il 37% della giuria.

Lui, senza falsa modestia, commenta così la vittoria: “Non sono sicuro di alcunché. Speravo di avere buone possibilità, ma quando hanno fatto il mio nome il mio cuore ha iniziato ad accelerare e l’adrenalina a scorrere. È un momento duro ad
essere onesti, ma penso di aver meritato il premio. Anche Neuer lo meritava, così come Messi ma l’anno scorso io l’ho meritato di più per cui ne sono molto felice”.

Soltanto terzo Manuel Neuer, nonostante la vittoria dei Mondiali in Brasile e l’annata straordinaria con il Bayern Monaco. Ma il portiere conta di rifarsi: “È sempre battaglia tra un portiere e un attaccante e a volte non è semplice. Fortunatamente nei prossimi anni potrò raggiungere nuovi obiettivi come portiere”.

Ronaldo, che ha eguagliato Johan Cruijff, Michel Platini e Marco Van Basten, promette di andare a prendere Leo Messi, che di Palloni d’Oro in bachecha ne ha ben quattro.