ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Haiti, tra crisi politica e ricostruzione, 5 anni dopo il sisma

Cinque anni fa il terremoto che ad Haiti faceva oltre 200.000 morti e 1,5 milioni di sfollati. Da allora ad oggi, giorni di commemorazione

Lettura in corso:

Haiti, tra crisi politica e ricostruzione, 5 anni dopo il sisma

Dimensioni di testo Aa Aa

Cinque anni fa il terremoto che ad Haiti faceva oltre 200.000 morti e 1,5 milioni di sfollati. Da allora ad oggi, giorni di commemorazione istituzionale in un Paese in piena crisi politica, la strada della ricostruzione è ancora lunga. Nella cerimonia di Port-au-Prince la testimonianza di Willmarc Jean, un sopravvissuto:

“Il 12 di gennaio ha cambiato la mia vita, non avrei mai pensato di dover vivere con un handicap. Dopo aver perso la gamba avevo la sensazione d’aver perso il coraggio, pensavo che per me fosse la fine… Ma mi sbagliavo come potete vedere. Un disabile è una persona come tutte le altre” dice.

Dopo il sisma di magnitudo 7 gradi sulla scala Richter che colpì l’isola la comunità internazionale ha promesso circa 12,5 miliardi di dollari. Quasi l’80% di questi fondi sono stati effettivamente stanziati. Ma nonostante ciò più di 85.000 persone vivono ancora in campi profughi in condizioni abitative e sanitarie disastrose.