This content is not available in your region

Maltempo in Medio Oriente, bimbi morti a Gaza, timori per i campi profughi

Access to the comments Commenti
Di Euronews
Maltempo in Medio Oriente, bimbi morti a Gaza, timori per i campi profughi

<p>Un’ondata eccezionale di maltempo ha colpito il Medio Oriente, con nevicate abbondanti a Betlemme e Gerusalemme e pioggia e freddo anche nella Striscia di Gaza, dove almeno due bambini sono morti di freddo. <br /> Centinaia le case inondate. La perturbazione, con temperature previste in ulteriore discesa, insisterà sulle regione per altre 24 ore almeno. </p> <p>Forti temporali anche a Tel Aviv, mare in burrasca e neve anche nel deserto del Negev. </p> <p>La neve ha coperto anche Ankara, e un operaio è stato ucciso da una valanga a Trebisonda, nel cantiere per la costruzione di una centrale idroelettrica. Almeno quattro persone risultano disperse. Il freddo ha ucciso anche due profughi siriani in un campo in Libano, e sempre in Libano quattro operai originari del Bangladesh sono stati uccisi dal malfunzionamento di una stufetta d’emergenza. </p> <p>In Libano, così come in Giordania, in Turchia e nel Kurdistan iracheno, si teme per le centinaia di migliaia di profughi, costretti a vivere in tende, quando non all’addiaccio.</p>