ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Islam: a Dresda manifestazione anti-xenofobia, 35.000 in piazza

Da Dresda è partito il movimento anti-Islam, e a Dresda si prova a spegnerlo: in trentacinquemila hanno manifestato nella città della Germania

Lettura in corso:

Islam: a Dresda manifestazione anti-xenofobia, 35.000 in piazza

Dimensioni di testo Aa Aa

Da Dresda è partito il movimento anti-Islam, e a Dresda si prova a spegnerlo: in trentacinquemila hanno manifestato nella città della Germania orientale, di fronte alla Frauenkirche, per una società aperta. Una manifestazione prevista da tempo, in risposta a quelle ormai settimanali di Pegida, movimento di opposizione alla supposta islamizzazione della società. Manifestazione prevista, che assume ancor più significato dopo le stragi parigine:

“Tre giorni fa a Parigi dodici persone sono state assassinate da fanatici islamici nella redazione di Charlie Hebdo”, ricorda il capo del governo regionale della Sassonia. “Non per questo – aggiunge – si possono descrivere tutti i musulmani d’Europa come nemici della democrazia, non si può vilipendere una comunità per un attacco isolato, e non lo permetteremo”.

Pegida, un movimento composito, partito dalla società civile ma divenuto via via più radicale e con toni xenofobici, iniziò proprio da Dresda nell’Ottobre scorso una cavalcata che porta ogni lunedì in piazza migliaia di persone. Diciottomila, la settimana scorsa. E c‘è chi teme che i fatti di Parigi possano gonfiare ulteriormente le vele del movimento anti-islamico:

“Ho visto quello che ha visto il mondo intero, e sì, fa male. Però non voglio che la rabbia per gli eventi di Parigi venga usata dalla parte sbagliata”.