ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La solidarietà di John Kerry: "Ha ragione l'Imam, quei giornalisti sono dei martiri"

Una dichiarazione pronunciata interamente in francese. Così John Kerry, segretario di stato degli Usa, ha voluto esprimere la propria solidarietà a

Lettura in corso:

La solidarietà di John Kerry: "Ha ragione l'Imam, quei giornalisti sono dei martiri"

Dimensioni di testo Aa Aa

Una dichiarazione pronunciata interamente in francese. Così John Kerry, segretario di stato degli Usa, ha voluto esprimere la propria solidarietà a Parigi e al settimanale Charlie Hebdo.

Point of view

"Oggi, domani, a Parigi, in Francia e in tutto il mondo, il potere della libertà d'espressione vincerà nella lotta contro l'oscurantismo"

“Sono d’accordo con l’Imam di Francia che ha definito dei martiri i giornalisti assassinati. Gli assassini hanno affermato oggi che Charlie Hebdo è morto. Siano sicuri di una cosa: si sbagliano. Oggi, domani, a Parigi, in Francia e in tutto il mondo, il potere della libertà d’espressione vincerà nella lotta contro l’oscurantismo”.

Il presidente Barack Obama ha espresso il proprio cordoglio, e ha offerto ogni collaborazione nelle indagini per la cattura degli autori della strage.