ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Nessuna traccia dell'equipaggio del cargo affondato al nord della Scozia

Ricerche interrotte per l'oscurità. Ispezionate 200 miglia nautiche quadrate senza risultati.

Lettura in corso:

Nessuna traccia dell'equipaggio del cargo affondato al nord della Scozia

Dimensioni di testo Aa Aa

Senza esito le ricerche dell’equipaggio, costituito da 7 polacchi e un filippino della nave cargo Cemfjord, affondato a nord della Scozia.

Il mercantile di 83 metri, battente bandiera cipriota, trasportava un carico di cemento dalla Danimarca al porto di Runcorn.

Le operazioni sono state interrotte per l’oscurità, ma anche in precedenza risultavano molto difficili. Come spiega Alison Levett, addetta stampa della Royal National Lifeboat Institution.

“Hanno ispezionato – ha detto – un’area di circa 200 miglia quadrate attorno al fiordo di Pentland, alla ricerca di qualsiasi segno dell’equipaggio scomparso, di scialuppe o di resti dell’imbarcazione. Ovviamente uno dei problemi è che fa molto molto freddo. Chiunque entrasse in acqua lo avvertiva molto rapidamente”.

Le ricerche, che riprenderanno con la luce, anche se con scarsissime speranze di trovare in vita l’equipaggio, coinvolgono quattro imbarcazioni di salvataggio e due elicotteri. Vani anche i tentativi di un traghetto, che aveva avvistato la nave mentre andava a fondo. Alcuni testimoni:

“Mi sono accorto – dice un uomo appena sceso dalla nave passeggeri – che ci avvicinavamo a qualcosa di grosso e ho visto che si trattava di una nave che affondava. Ci siamo passati vicino per vedere se ci fossero sopravvissuti. Ma non ne abbiamo visti”.

“È successo tutto molto velocemente – dice una donna – da quando hanno cominciato le ricerche. Sfortunatamente c’erano solo pochi frammenti nell’acqua, ma nessuna traccia di sopravvissuti. È triste”.