ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Aereo Airasia: allargata zona delle ricerche. Scatole nere ancora disperse

Hanno allargato l’area delle ricerche le squadre di soccorso che lavorano al recupero dei resti dell’aereo Airasia scomparso domenica scorsa. 270

Lettura in corso:

Aereo Airasia: allargata zona delle ricerche. Scatole nere ancora disperse

Dimensioni di testo Aa Aa

Hanno allargato l’area delle ricerche le squadre di soccorso che lavorano al recupero dei resti dell’aereo Airasia scomparso domenica scorsa.

270 chilometri di lunghezza per 160 di larghezza, questa la gigantesca superficie da esaminare. Le pessime condizioni atmosferiche dei giorni scorsi e le correnti hanno sparso resti e corpi lontano dal luogo dell’impatto. Finora almeno 7 i cadaveri recuperati.

A svelare il mistero di quello che è effettivamente successo, potrebbero essere le due scatole nere che registrano tutti i dati di bordo e quello che avviene in cabina di pilotaggio. Conferma il direttore delle operazioni: “Per questo motivo stiamo usando ogni mezzo anche macchine che ci permettono una visione in tre dimensioni delle immagini marine e sonar che possono captare la presenza delle scatole nere”.

Ci potrebbe volere però almeno un’altra settimana.

Il velivolo si è inabissato con 162 persone a bordo. L’aereo è scomparso dagli schermi, ma prima che questo accadesse, il pilota ha chiesto di poter cambiare rotta. C’era una tempesta. Eppure almeno altri sei aerei in quel momento volavano nella zona e non sembra abbiano incontrato problemi. Un altro mistero ancora irrisolto, mentre i parenti dei passeggeri aspettano di poter piangere i propri cari.