ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Melilla: assalto di oltre 200 immigrati all'ultima frontiera d'Europa

Un vero e proprio assalto quello all’enclave spagnola di Melilla, nel nord del Marocco. Sono in tutto oltre 200 gli immigranti che negli ultimi due

Lettura in corso:

Melilla: assalto di oltre 200 immigrati all'ultima frontiera d'Europa

Dimensioni di testo Aa Aa

Un vero e proprio assalto quello all’enclave spagnola di Melilla, nel nord del Marocco. Sono in tutto oltre 200 gli immigranti che negli ultimi due giorni hanno superato le barriere di confine alte circa sei metri. La conferma arriva dalle forze di sicurezza spagnole che sono invece riuscite a bloccare una quarantina di migranti.

Dall’inizio di dicembre sono oltre 4.600 i clandestini entrati a Melilla, 1.600 in più rispetto al 2013. Usando ogni stratagemma, gli immigrati cercano di raggiungere il territorio europeo oltrepassando anche la barriera che delimita l’altra enclave spagnola in Marocco.

Gli attivisti per i diritti umani e l’agenzia Onu per i rifugiati hanno più volte accusato la polizia di usare violenze contro chi cerca di oltrepassare i confini.