ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Schumacher, un anno dopo l'incidente: la battaglia continua

Un anno dopo, Michael Schumacher continua la sua battaglia. Il 29 dicembre del 2013, il sette volte iridato di Formula 1 è vittima di un incidente

Lettura in corso:

Schumacher, un anno dopo l'incidente: la battaglia continua

Dimensioni di testo Aa Aa

Un anno dopo, Michael Schumacher continua la sua battaglia. Il 29 dicembre del 2013, il sette volte iridato di Formula 1 è vittima di un incidente sugli sci sulle piste di Meribel, sulle Alpi francesi. Trasportato d’urgenza all’ospedale di Grenoble con un forte trauma cranico, Schumi viene operato alla testa e condotto al coma artificiale.

Nonostante le molteplici fughe di notizie, Schumacher si risveglia dal coma il 16 giugno. La famiglia e glispecialisti acconsentono al suo trasferimento da Grenoble al Centro ospedaliero universitario del Vaud a Losanna.

Schumi inizia una lunga riabilitazione e il 9 settembre, 254 giorni dopo l’incidente, fa il suo ritorno nella casa di Gland, nei pressi di Ginevra. E’ qui, tra la riservatezza della famiglia, che sta lottando per tornare alla normalità, nel Gran Premio piu’ lungo e difficile della sua vita.