ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Gerusalemme: via libera a 380 alloggi

Israele getta le fondamenta di 380 nuovi alloggi di coloni a Gerusalemme Est. Via libera preliminare dal Comitato edilizio locale alla costruzione

Lettura in corso:

Gerusalemme: via libera a 380 alloggi

Dimensioni di testo Aa Aa

Israele getta le fondamenta di 380 nuovi alloggi di coloni a Gerusalemme Est. Via libera preliminare dal Comitato edilizio locale alla costruzione nei due quartieri Ramot e Har Homa. La decisione danneggia il processo di pace già in fase di stallo, la Casa Bianca e la Comunità internazionale hanno chiesto il congelamento degli insediamenti nelle zone contese.

La tensione resta alta nella parte orientale di Gerusalemme. Una bomba incendiaria è stata lanciata contro un automobile in cui viaggiavano due coloni: un padre e la figlia di 11 anni. La bambina ha riportato gravi ustioni mentre il padre è leggermente ferito, riferisce l’esercito israeliano che parla di matrice palestinese dell’attacco.

Ad acuire le proteste, l’uccisione il 10 dicembre del ministro palestinese Ziad Abu Ein, titolare del dicastero per il Muro e le Colonie. È morto a seguito degli scontri con l’esercito israeliano, mentre piantava alcune piante di ulivo contro la realizzazione di una colonia in Cisgiordania. ‘‘È una barbarie che non possiamo accettare’‘ aveva commentato il presidente dell’Autorità palestinese Mahmoud Abbas.