ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Egitto, allerta attentati per il Natale dei copti

Il Natale dei cristiani egiziani è celebrato tra strette misure di sicurezza volute dal Ministero dell’interno e dalle forze armate. L’allerta

Lettura in corso:

Egitto, allerta attentati per il Natale dei copti

Dimensioni di testo Aa Aa

Il Natale dei cristiani egiziani è celebrato tra strette misure di sicurezza volute dal Ministero dell’interno e dalle forze armate.

L’allerta attentati è alta nel paese.

Rappresentanti del governo e il grande imam Al-Azhar Al-Sharif, presenti alla santa messa, si sono congratulati con la comunità copta per la grande unità dimostrata in questo difficile momento.

La Chiesa cattolica ha invitato egiziani, musulmani e cristiani a partecipare alle celebrazioni.

Tra la paura di rivivere il passato con attentati nei luoghi di culto e la speranza di un futuro migliore la comunità si interroga sulla situazione vissuta in queste ore dai cristiani che si trovano nei paesi arabi.

“Chiediamo a Dio di tenere lontane da noi le guerre e di salvaguardare tutto il mondo arabo – dice un uomo -. Siamo uniti, dobbiamo stare vicini: questi ultimi tempi sono stati molto difficili per tutti noi nei paesi arabi”.

“Spero che tutti sentano la sofferenza degli altri paesi come la Siria e l’Iraq – dice una donna -. Stiamo pregando per loro oggi e auguro la pace al nostro paese e a tutte le persone del mondo”

Mohammed Shaikhibrahim, euronews: “Il messaggio di pace e di giustizia di Gesù, e di rifiuto della violenza e dell’odio, oggi si riflette nelle preghiere del cristiano in Oriente, che spera cosí di alleviare parte del suo e del dolore di tutti gli altri esseri umani. Dalla chiesa di Maryam nella citta di Nasr”.