ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Esce la commedia "the Interview". La Corea del Nord non fa paura agli Usa

Gli Stati Uniti sono convinti che una risata seppellirà il regime di Pyongyang. Con una marcia indietro inattesa, la Sony Pictures ha annunciato che

Lettura in corso:

Esce la commedia "the Interview". La Corea del Nord non fa paura agli Usa

Dimensioni di testo Aa Aa

Gli Stati Uniti sono convinti che una risata seppellirà il regime di Pyongyang.

Con una marcia indietro inattesa, la Sony Pictures ha annunciato che la commedia The Inteview sull’assassinio del dittatore Kim Jong Un, uscirà comunque il giorno di
Natale, almeno in alcune sale.

La Casa Bianca plaude e il web festeggia, ma la cyberguerra continua. La Corea del Nord ha vissuto oltre nove ore e mezza di blackout totale. Gli occhi sono su Washington soprattutto dopo che una portavoce del dipartimento di stato aveva detto che: “alcune rappresaglie si vedranno. Altre no”. Ma poi il gruppo di pirati informatici, Anonymous ha rivendicato l’attacco.

Quello che è certo è che l’enorme pubblicità ricevuta dal film ne ha fatto un caso e quella che sarebbe stata forse una commediola leggera e senza pretese rischia di diventare campione d’incassi al botteghino. E la Sony dovrebbe quasi ringraziare il feroce regime comunista di Pyongyang.