ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Arabia Saudita, nessun taglio della produzione di petrolio in vista


economia

Arabia Saudita, nessun taglio della produzione di petrolio in vista

“Se i Paesi non-Opec vogliono tagliare la produzione sono i benvenuti. Noi non la ridurremo di certo”: parola del ministro del Petrolio saudita Ali al-Naimi. Il quale, a margine di una conferenza, ribadisce il concetto espresso durante l’ultimo vertice a Vienna: il mercato si stabilizzerà da solo.

Nonostante il greggio abbia perso quasi metà del suo valore (ora viaggia intorno ai 60 dollari al barile), l’Opec ha lasciato inalterato il target di produzione. Falliti i tentativi di coordinamento con i maggiori produttori esterni come la Russia: la loro sovraproduzione, secondo le accuse dei Paesi del Golfo, sarebbe alla base del crollo dell’oro nero.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

traduzione automatica

Prossimo Articolo

economia

Russia: i produttori d'auto frenano le vendite, i consumatori accelerano gli acquisti