ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Muhammad Alì ricoverato per una polmonite

Le sue condizioni sono buone e stazionarie. Il suo staff assicura che la permanenza in ospedale sarà breve.

Lettura in corso:

Muhammad Alì ricoverato per una polmonite

Dimensioni di testo Aa Aa

Ricovero per una leggera forma di polmonite per Muhammad Ali. “La prognosi è buona” ha detto il suo portavoce Bob Gunnel, aggiungendo che la sua permanenza in ospedale dovrebbe essere breve, evitando di specificare dove si trovi il leggendario pugile.

Il tre volte campione del mondo dei pesi massimi, 72enne, combatte da ormai trent’anni contro il morbo di Parkinson, il cui peggioramento lo ha portato a limitare molto le sue uscite in pubblico.

A settembre ha partecipato a una cerimonia nella sua città d’origine, Louisville.

Cambiò il suo nome da Cassius Clay in Muhammad Ali nel 1964, convertendosi all’islam, poco dopo aver vinto il suo primo titolo iridato. Nel 2012 la Wbc lo ha incoronato “re della boxe mondiale”. La sua vita è stata recentemente raccontata in un documentario.