ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Primo scambio di prigionieri tra Stati Uniti e Cuba nell'ambito dell'apertura delle relazioni diplomatiche bilaterali

Sono stati accolti come eroi a Cuba gli ultimi tre prigionieri del gruppo noto come “Cuban Five”. Il Presidente Raul Castro ha dato il benvenuto a

Lettura in corso:

Primo scambio di prigionieri tra Stati Uniti e Cuba nell'ambito dell'apertura delle relazioni diplomatiche bilaterali

Dimensioni di testo Aa Aa

Sono stati accolti come eroi a Cuba gli ultimi tre prigionieri del gruppo noto come “Cuban Five”. Il Presidente Raul Castro ha dato il benvenuto a Antonio Guerrero, Ramon Labanino e Gerardo Hernandez al ritorno in patria dopo anni di prigionia nelle carceri della Florida.

Il rilascio è avvenuto nell’ambito della riapertura delle relazioni diplomatiche tra Cuba e gli Usa annunciata mercoledì dai due presidenti. Il “Cuban Five” era una rete dell’intelligence cubana che operava in Florida negli anni ’90.

L’Avana da parte sua, ha rilasciato l’operatore umanitario Alan Gross, in prigione da cinque anni a Cuba. Con lui, liberato anche un agente della Cia in carcere da una ventina. Gross, 65 anni, era stato arrestato nel 2009 e condannato a 15 anni di carcere.

“Cinquant’anni di storia ci mostrano che le politiche belligeranti di due governi inibiscono buoni giudizi -ha dichiarato Gross. Da due cose sbagliate non ne esce mai una giusta. Spero che si possa ormai andare oltre queste politiche di guerra. Sono stato molto contento di sentire l’annuncio del Presidente americano”.

Gross era stato condannato per aver importato tecnologie vietate e per aver cercato di creare una rete internet clandestina destinata agli ebrei cubani.