ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Cisgiordania: soldati israeliani uccidono giovane palestinese

Un giovane palestinese è stato ucciso dalle forze israeliane in Cisgiordania. Secondo la versione dell’esercito, i militari si erano recati al campo

Lettura in corso:

Cisgiordania: soldati israeliani uccidono giovane palestinese

Dimensioni di testo Aa Aa

Un giovane palestinese è stato ucciso dalle forze israeliane in Cisgiordania.
Secondo la versione dell’esercito, i militari si erano recati al campo di rifugiati di Qalandya, vicino a Ramallah, per eseguire l’arresto del ragazzo. Ma di fronte a un attacco armato, i soldati hanno reagito e colpito a morte Mahmoud Adouane, di vent’anni e ferito un altro giovane.

Secondo testimoni palestinesi invece la vittima sarebbe stata uccisa da una pallottola vagante mentre si trovava su un tetto, sparata dai militari israeliani.

L’ennesima violenza ha scatenato nuovi scontri in Cisgiordania.

Con la morte di Mahmoud, sale a 51 il numero di palestinesi che hanno perso la vita per mano dell’esercito israeliano a Gerusalemme est e nei Territori dall’inizio dell’anno.