ULTIM'ORA

Lettura in corso:

The Corner: Juventus-Borussia agli ottavi di Champions, big match Man City-Barcellona


the corner

The Corner: Juventus-Borussia agli ottavi di Champions, big match Man City-Barcellona

Ben ritrovati a The Corner, il nostro appuntamento con il mondo del calcio. La settimana scorsa si e’ conclusa la fase a gironi di Champions League ed ora conosciamo gli accoppiamenti per gli ottavi di finale. Come sempre, ci sono contenti e scontenti.

City-Bacellona e Schalke-Real Madrid remake degli ottavi

E’ stata clemente con alcuni e meno con altri l’urna di Nyon.
Il big match del primo degli scontri della fase a eliminazione diretta è sicuramente Manchester City-Barcellona, un remake dell’ottavo dello scorso anno, vinto in quell’occasione dai catalani.

“Si tratta di un avversario difficile e complicato. Uno dei piu’ complicati nella competizione e uno dei piu’ pericolosi”, spiega il tecnico blaugrana Luis Enrique.

Anche Schalke 04-Real Madrid è già stato disputato la passata stagione, con la vittoria stracciante dei blancos. Erano i quarti di finale, invece, quando il Paris Saint-Germain affrontava il Chelsea, che ora incontrerà prima sulla sua strada.

Non va poi cosi’ male alla Juventus di Allegri, che se la vedrà con il Borussia Dortmund, una delle squadre meno costanti in questa prima metà di stagione. L’andata è in programma il 24 febbraio a Torino, il ritorno il 18 marzo in Germania.

De Gea trascina lo United, Liverpool e Paris Saint Germain flop

Chi è salito e chi è sceso la scorsa settimana? Ve lo diciamo noi, nella nostra rubrica ‘Up&Down’.

Grande prestazione, ancora una volta, per David De Gea. Il portiere dei Red Devils viene eletto miglior giocatore di Manchester United-Liverpool. Il club inglese è pronto ora a offrirgli un rinnovo milionario.

Se lo United sale, il Liverpool rasenta il fondo. I Reds, dopo l’eliminazione in Champions League, trovano la settima sconfitta in Premier, contro gli storici rivali. Il tecnico Brendan Rodgers è sempre piu’ in bilico.

Scende anche il PSG che, messo k.o. dal Barcellona mercoledi’ scorso, ha trovato la prima sconfitta stagionale. Come se non bastasse, i parigini perdono anche in campionato, battuti dal modesto Guingamp.

Accadde oggi, 15 dicembre 2001: Il gol piu’ importante di Les Ferdinand

Non avrà vinto tanti trofei in carriera, ma Les Ferdinand si è preso le prime pagine dei giornali sportivi per aver messo a segno un gol importantissimo nella storia della Premier League, esattamente 13 anni fa.

Il 15 dicembre 2001, Les Ferdinand segna il gol numero 10.000 della Premier League. L’attaccante del Tottenham infila la palla in rete durante l’incontro alla White Hart Lane con il Fulham. Al suo quinto anno con gli Spurs, il londinese mette a segno solo 10 reti in tutte le competizioni, ma trova la piu’ importante. Per festeggiare, la Premier gli offre 10.000 sterline, da donare in beneficienza. Ferdinand sceglie due organizzazioni benefiche che lottano contro il cancro.

Pronostici

Ultime partite prima della pausa, anche se, come sapete, la Premier League non va in vacanza neanche a Natale. Ecco i nostri pronostici per gli incontri della prossima settimana. Inviateci i vostri, sui social networks, attraverso l’hashtag #TheCornerScores.

Secondo noi, continuerà anche il prossimo fine settimana la crisi nera del Liverpool, sconfitto in casa, per 2-1, dall’Arsenal. Finirà invece con un pareggio Roma-Milan, cosi’ come l’incontro del Chaban-Delmas di Bordeaux, tra i padroni di casa e il Lione.

Bloopers

Passiamo ora a Bloopers, con i video piu’ divertenti trovati in rete. Guardate questo giocatore del Riolo Terme, una squadra di seconda categoria, come ha esultato dopo un gol. Ha perso la testa, sicuramente, ma non solo quello.

Anche per oggi è tutto. The Corner torna lunedi’ prossimo per un altro affondo nel mondo del calcio.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

the corner

The Corner: il Chelsea cade a Newcastle, Ronaldo fa 200, la storica Juventus '85