ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Madrid: protestano i lavoratori della tv pubblica. Chiedono pluralismo e più fondi

La Rtve è di tutti. Centinaia di lavoratori della televisione statale spagnola sono scesi in strada a Madrid, e molti altri si sono espressi sulle

Lettura in corso:

Madrid: protestano i lavoratori della tv pubblica. Chiedono pluralismo e più fondi

Dimensioni di testo Aa Aa

La Rtve è di tutti. Centinaia di lavoratori della televisione statale spagnola sono scesi in strada a Madrid, e molti altri si sono espressi sulle reti sociali, per protestare contro la presunta mancanza di pluralismo nella tv di stato e contro i tagli.

Come in molti paesi, al cambio di governo corrisponde il cambio di molti direttori di rete e dell’orientamento della programmazione, ma, secondo i manifestanti, mai l’impronta ideologica del partito di governo, i Popolari di Mariano Rajoy, aveva determinato in tal modo l’indirizzo dell’informazione.

La goccia che avrebbe fatto traboccare il vaso è stata l’intervista a Pablo Iglesias leader del partito di sinistra Podemos, vero vincitore delle europee, fino a una settimana fa ostracizzato dalla tv di Stato e accolto con domande capziose che lo hanno accomunato al terrorismo. Per molti spagnoli francamente troppo.