ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

USA: pesanti i danni della tempesta che ha colpito la California

Case letteralmente inghiottite dall’Oceano Pacifico a Washaway Beach. Sono pesanti i danni della tempesta che si è abbattuta sulla costa ovest degli

Lettura in corso:

USA: pesanti i danni della tempesta che ha colpito la California

Dimensioni di testo Aa Aa

Case letteralmente inghiottite dall’Oceano Pacifico a Washaway Beach. Sono pesanti i danni della tempesta che si è abbattuta sulla costa ovest degli Stati Uniti, la peggiore da cinque anni a questa parte.

“È incredibile… voglio dire, il vento ha causato onde più alte del terrazzo che hanno distrutto tutto”.

“Quando comprammo qui – racconta il propriatario di una casa spazzata via dalle onde – c’era un documento che parlava di erosione e dovevi firmare. E noi pensammo: l’erosione? non ci riguarda”.

In California, la zona della baia di San Francisco registra i danni maggiori: più di 200 i voli cancellati, ferry e tram bloccati, scuole e aziende chiuse. Circa centomila le persone rimaste senza elettricità. A fare le spese della tempesta i vitigni di Napa e Sonoma.

“Sto dfacendo un giro – spiega Mark Blanchard, proprietario di una cantina vinicola – per vedere se qualcuno ha bisogno di aiuto per pulire dall’acqua o per asciugare i pavimenti per cercare di salvarli dai danni. A questo punto io sono già bagnato e posso aiutare i vicini”.

Se qualcuno decide di muoversi in canoa, altri approfittano delle onde. In Sierra Nevada, la pioggia ha lasciato spazio alla neve. Fortissimi i venti che hanno raggiunto i 236 chilometri orari.

“La tempesta – testimonia un autista – era appena iniziata. Un minuto pioveva e il minuto dopo si è messo a nevicare: più di 7,5 centimetri in un’ora”.

La tempesta si è fatta sentire in modo violento anche in altri Stati. I danni peggiori si sono registrati in Oregon e nello Stato di Washington.