This content is not available in your region

Iraq, milioni di pellegrini a Kerbala per i rituali sciiti: alto il pericolo di attentati jihadisti

Access to the comments Commenti
Di Euronews
Iraq, milioni di pellegrini a Kerbala per i rituali sciiti: alto il pericolo di attentati jihadisti

<p>Milioni di pellegrini, molti in provenienza dall’Iran, stanno convergendo nella città irachena di Kerbala, per le cerimonie religiose sciite che culminano sabato con il rituale dell’Arbain.</p> <p>Le forze di sicurezza sono in stato di massima allerta per il pericolo che la celebrazione sia infiltrata dagli jihadisti dell’Isil, in controllo di diverse aree nel nord e nell’ovest del Paese.</p> <p>“Siamo qui per proteggere i pellegrini – afferma un agente delle forze di sicurezza – la polizia federale e il comando di Baghdad stanno lavorano congiuntamente. Lo stato di allerta non sarà revocato fino al termine dei rituali”.</p> <p>Il flusso di arrivi non è mai stato così imponente come da quando le autorità irachene hanno ridotto il costo per i visti di ingresso nel Paese.</p> <p>“Siamo venuti fin qui sfidando la minaccia dell’Isil e per fortuna è andato tutto bene”, afferma Mohammed.</p> <p>Spesso, in passato, la celebrazione dell’Arbain è stata funestata da attentati compiuti da estremisti sunniti. A complicare la gestione della sicurezza, quest’anno, concorre il fatto che l’esercito è già impegnato a contrastare il sedicente Stato islamico in altre località.</p>