ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Malala e Kailash Satyarthi ricevono il Nobel per la Pace a Oslo

Lettura in corso:

Malala e Kailash Satyarthi ricevono il Nobel per la Pace a Oslo

Dimensioni di testo Aa Aa

Solenne e toccante la cerimonia per l’assegnazione del Premio Nobel per la Pace. Quest’anno sul tappeto rosso del municipio di Oslo due laureati: la pachistana 17enne Malala Yousafzai simbolo della lotta per l’istruzione femminile, e Kailash Satyarthi, attivista indiano per i diritti dei bambini.

“Non c‘è violenza peggiore che negare i sogni dei nostri bambini.
Per questo mi rifiuto di accettare che tutti i templi, le moschee, le chiese e ogni altro luogo di culto, non abbiano posto per i sogni dei nostri figli. Mi rifiuto di accettare che il mondo sia così povero, quando una sola settimana di spese militari potrebbe portare ogni bambino a scuola”.

Malala è la più giovane ad aver mai ricevuto il premio. Per il comitato di Oslo ha dimostrato, dando l’esempio, che anche i giovani possono contribuire a migliorare la situazione”.

“Questo premio non è solo per me. E’ per tutti i bambini dimenticati che vogliono un’istruzione. E’ per quei bambini impauriti che vogliono la pace. E’ per tutti i bambini senza voce che vogliono un cambiamento. Sono qui per far rispettare i loro diritti. Per far sentire la loro voce. Non è il momento di avere pietà di loro. E’ il momento di agire”.

I due laureati condividono un premio da quasi 900 mila euro. Malala ne donerà una parte per la ricostruzione di una scuola di Gaza.