ULTIM'ORA

Lettura in corso:

COP20: dal 2020 cento miliardi di dollari annuali sul fondo verde


Perù

COP20: dal 2020 cento miliardi di dollari annuali sul fondo verde

Cento miliardi di dollari all’anno per aiutare i paesi poveri a far fronte ai cambiamenti climatici. Tanto sarà versato nel fondo verde a partire dal 2020. E’ l’accordo raggiunto alla ventesima conferenza delle Nazioni Unite sul cambiamento climatico in corso a Lima, in Perù. Decisivi i contributi dell’Australia, che ha promesso a sorpresa 166 milioni di dollari all’anno, e del Belgio, che verserà 64 milioni di dollari. L’intervento del Canada alla conferenza, dimostra che proteggere l’ambiente non va contro l’economia:

“I nostri risultati parlano da soli. Abbiamo mostrato che è possibile proteggere l’ambiente e avere una crescita economica. Nel 2012 le emissioni di gas a effetto serra erano del 5,1% inferiori rispetto al 2005 e l’economia è cresciuta del 10.6% nello stesso periodo”.

Se COP20, ha il primato della conferenza dell’Onu sul clima con il maggior impatto ambientale in termini di emissioni di gas o carbon footprint, ha anche il pregio di essere la prima a neutralizzarlo. Sette paesi dell’america latina si sono impegnati a riforestare 20 milioni di ettari di terre degradate entro il 2020.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

E' tornato in libertà dopo un rapimento durato tre anni il francese rapito nel Mali