ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Consigli sulla sicurezza dei giocattoli

“A qualche giorno dalle festività natalizie, come scegliere meglio i giochi che finiranno sotto l’albero? E cosa fare se un regalo è difettoso o non

Lettura in corso:

Consigli sulla sicurezza dei giocattoli

Dimensioni di testo Aa Aa

“A qualche giorno dalle festività natalizie, come scegliere meglio i giochi che finiranno sotto l’albero? E cosa fare se un regalo è difettoso o non piace?

La risposta di Raphaële Tavernier, Euronews:
Innanzi tutto, sappiate che la normativa relativa alla sicurezza dei giocattoli è armonizzata a livello europeo. Questo significa che in Francia, come nel resto degli Stati membri, i giochi devono rispettare una serie di regole sulla qualità.

La prima cosa da fare al momento dell’acquisto è quindi verificare che ci sia il marchio ‘CE’. Questo logo attesta che il prodotto è conforme alle norme definite dalle autorità europee.

Secondo punto: verificate che il gioco corrisponda alla fascia di età del bambino cui è destinato, soprattutto se ha meno di 3 anni ed è quindi particolarmente esposto.

Altro elemento importante: leggete attentamente le raccomandazioni indicate sull’etichetta del prodotto. Evitate, per precauzione, quelli senza etichetta e quelli in cui il foglietto illustrativo non è tradotto nella vostra lingua.

Se alla fine il giocattolo acquistato si rivela difettoso, fate valere la garanzia legale che è ormai di due anni (come minimo, perché ogni Stato membro può fissare una garanzia più lunga se lo desidera). La garanzia è valida per tutti i prodotti comprati nell’Unione europea sia su Internet che nei negozi.

Se il giocattolo non piace avete due possibilità. Se l’avete comprato online o per corrispondenza, avete 14 giorni per restituire l’acquisto. Se l’avete comprato in un negozio, la regolamentazione europea non prevede nulla. Sta a voi trattare direttamente con il venditore.

Se volete porre una domanda su Utalk, cliccate sul pulsante in basso.