ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Violenze in Pakistan. Scontri fra sostenitori di opposizione e governo

Diversi feriti e almeno un morto nella città orientale di Faisalabad. Era la prima di una lunga serie di manifestazioni convocate da Imran Khan

Lettura in corso:

Violenze in Pakistan. Scontri fra sostenitori di opposizione e governo

Dimensioni di testo Aa Aa

Si macchia di sangue il braccio di ferro politico in Pakistan. Scontri fra sostenitori di governo e opposizione hanno fatto almeno un morto e diversi feriti nella città orientale di Faisalabad.

Contro i fedelissimi del leader della protesta Imran Khan, che rivendica le dimissioni del premier Nawaz Sharif, erano scesi in piazza i sostenitori del governo.

In seguito alle violenze, lo stesso Khan ha fatto sapere che si renderà a Faisalabad. La manifestazione era la prima di una lunga serie, a cui aveva invitato a partecipare nelle più importanti città del Paese, in vista di uno sciopero generale previsto il 18 dicembre.