Il futuro dell Olimpiadi è senza sprechi: il CIO vara i Giochi low-cost

Access to the comments Commenti
Di Euronews
Il futuro dell Olimpiadi è senza sprechi: il CIO vara i Giochi low-cost

<p>Basta agli sprechi. Al via le Olimpiadi low cost, o meglio sostenibili. Il Comitato Internazionale Olimpico vara a Monaco, le nuove linee guida per i futuri candidati. Il primo dei comandamenti del pacchetto presentato dal Presidente del <span class="caps">CIO</span> Thomas Bach, è abbattere i costi di organizzazione. Si promuove l’utilizzo di impianti già esistenti, e quel che non si ha si puo’ prendere in prestito. Le gare possono essere rilocalizzate anche in altri Stati, aprendo per la prima volta a candidature di coppia. </p> <p>Grande novità, anche la rotazione delle discipline. Chi ospita, ha il diritto di sfruttare i suoi punti di forza introducendo anche discipline cha fanno parte delle proprie tradizioni sportive. </p> <p>Su questa svolta epocale ha probabilmente inciso la gara d’assegnazione delle Olimpiadi invernali del 2022, dove sono rimaste in ballo solo Pechino per la Cina e Almaty per il Kazakistan, con otto ritiri. Le Olimpiadi low-cost rilanciano anche Roma per i Giochi del 2024.</p>